home spicchi di luna dipinti ciondoli il talismano scoperte lascia un segno

 

"Portare la croce" non vuol dire, come spesso si crede, rassegnarsi alle disgrazie che ci cascano sulla testa, nÚ tanto meno accettarle per fede. Significa invece vivere intensamente e nel modo corretto i quattro elementi in noi.

I quattro bracci della croce, infatti, rappresentano in primo luogo i quattro elementi: Fuoco, Aria, Acqua, Terra. Naturalmente non stiamo parlando a livello fisico: il Fuoco non Ŕ la fiamma, nÚ l'Aria Ŕ ci˛ che respiriamo.

Terra, Acqua, Aria e Fuoco sono invece le componenti dell'essere umano: la Terra Ŕ il suo corpo, l'Acqua Ŕ il cuore (sentimenti ed emozioni), l'Aria Ŕ la mente, il Fuoco Ŕ il suo spirito (il SÚ superiore, la scintilla divina in lui).

Perci˛ "portare la croce" significa anzitutto accettare la totalitÓ del proprio essere (altrimenti che siamo nati a fare?), e poi cercare di condurre questi elementi all'unificazione e all'equilibrio, evitando di vivere solo col corpo o dominati dalla mente, oppure trascinati dai desideri e sentimenti del cuore. E' un'impresa, vero?

(M. Antonietta Pirrigheddu)

precedente

successivo