home spicchi di luna dipinti ciondoli il talismano scoperte lascia un segno

 

Una delle domande più gettonate quando affrontiamo certi argomenti è questa: «Perché sono nato? Per quale motivo mi trovo qui sulla terra?»

Di solito le risposte sono un po' scontate, e non danno grande soddisfazione: «E' stata la volontà di Dio...» oppure: «Perché i miei genitori mi hanno voluto»… 

Se proviamo invece a cambiare prospettiva, la risposta sarà completamente diversa e diverso diventerà anche il nostro modo di concepire l'esistenza: «Sono qui perché ho delle cose da fare. Sono qui perché ho uno scopo da raggiungere. Sono nato in vista di quel che farò e che sarò.»

Così conta non ciò che è stato in passato e ciò che hanno voluto gli altri, ma ciò che io voglio oggi e vorrò e sarò in futuro. E il mio destino passa dalle mani altrui nelle mie stesse mani.

(M. Antonietta Pirrigheddu)

precedente

successivo