home 72 angeli articoli ciondoli talismani libro degli ospiti contatti


 

4. ELEMIAH

Potere interiore

 Per accedere al potere interiore è necessario anzitutto divenirne consapevoli: sapere che questo potere è a disposizione e comprendere da dove sgorga. Chi entra in contatto con questa forza sa che tutto il bene è possibile: il bene da ricevere e quello da dare. Lasciandosi ispirare da una Coscienza superiore, l'uomo trasforma il proprio cuore in una sorgente a cui si può attingere in ogni situazione.

Elemiah è una porta aperta sulla possibilità di scoprire il significato della propria esistenza. Riconoscendo la propria natura, che è umana e divina a un tempo, si entra in contatto con le grandi potenzialità che vi sono insite. Il potere interiore si manifesta attraverso la determinazione ad essere.

 
 

 
 

Elemiah è un "pensiero divino" messo a disposizione dei nati dal 5 al 10 aprile circa, i quali - secondo la Tradizione - ricevono questi doni:

Intuizione. Aspirazione ad affacciarsi oltre gli orizzonti consueti.

Passione per i viaggi nei territori interiori e nei mondi della conoscenza.

Sensibilità d’animo; capacità di accoglienza; desiderio di alleviare i tormenti e le difficoltà del prossimo e di migliorarne le condizioni di vita,
anche identificando le inclinazioni individuali. Spirito attivo. Capacità di godere della bellezza in qualsiasi forma.

 
 

 
 

Il dono è un'inclinazione, una tendenza, e può essere accettato o non preso nemmeno in considerazione. Siamo noi a decidere cosa sviluppare, lasciandoci condizionare dall'ambiente esterno o scegliendo di liberare tutto il nostro potenziale.

Solitamente conosciamo il nome di un solo angelo di nascita, ma in realtà essi sono tre e si possono individuare in base al momento in cui siamo venuti al mondo. Indagare i loro doni e le loro caratteristiche ci dà una stupenda chiave di lettura del nostro modo di essere. Ma anche la conoscenza approfondita di uno solo dei tre angeli può gettare lampi di luce all'interno di noi stessi, guidandoci a capire meglio ciò verso cui ci muoviamo. Se vuoi intraprendere questa magnifica avventura alla ricerca dei tesori nascosti dentro di te, contattami e ti metterò a disposizione uno strumento importante. Ne resterai sorpreso!

zoom

 

 

Nell'antichità Elemiah veniva invocato con questo versetto:

«Volgiti, Signore, a liberarmi,
salvami per la tua misericordia» 

(Sal. 6,5)

 

   .

 

Testi di M. Antonietta Pirrigheddu

© proprietà letteraria riservata