home cosa cerchiamo dipinti ciondoli il talismano scoperte 72 angeli
 
 

25. NITHAIAH

Saggezza

È la capacità di operare guardando al bene comune, senza lasciarsi influenzare dall’interesse personale.
La persona saggia cerca il significato profondo degli eventi, perciò possiede la giusta comprensione delle cose e del loro fondamento. Non è guidata dalla conoscenza ma dalla purezza del cuore. Soprattutto ha la capacità di dare nella misura in cui ha appreso. La saggezza infatti non è fine a se stessa: può manifestarsi solo come Dono, dev’essere comunicata e messa a disposizione degli altri.

La saggezza consiglia, mostra la giusta via, aiuta ad evitare gli errori e ad impantanarsi in situazioni difficili; offre sostegno a chi lo desidera e lo sa prendere; usa parole calde e amorevoli, perché sa che non sempre chi sbaglia lo fa in malafede.

 
 

 
 

Nithaiah è un "pensiero divino" messo a disposizione dei nati dal 23 al 28 luglio circa, i quali - secondo la Tradizione - ricevono questi doni:

Libertà intellettuale; anticonformismo.
Ricerca della verità. Concretezza.
Capacità di ascoltare, di comprendere
e di consigliare con amore.

Approfondimenti

 
 

 
 

Il dono è un'inclinazione, una tendenza, e può essere accettato o non preso nemmeno in considerazione.
Naturalmente è raro sviluppare tutte le tendenze portate dai nostri tre Angeli di nascita: saranno il carattere, l'ambiente e le vicissitudini della vita a scegliere con noi. Ma attraverso il dono, l'angelo dà anche se stesso.

 

 

Nell'antichità Nithaiah veniva invocato con questo versetto:

"Loderò il Signore con tutto il cuore
e annunzierò tutte le sue meraviglie"

(Sal. 9,2)

 

   .

   
   

 

 
 

Testi di M. Antonietta Pirrigheddu

© proprietà letteraria riservata