home dipinti ciondoli scoperte il talismano even-gallery chi sono
 

 

Associazione Culturale "Panta Rei"

 

BIENNALE INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

"GIANO VETUSTO"

IV edizione

 

 

La Giuria, composta da

 

dott.sa Maria Rosa Emanuela Bonacci,

 dott. Antonio Zona,  dott.sa Amalia Caricchia,

dott.sa Carmelina Migliozzi, dott.sa Laura Righi

 

conferisce il 2° premio al racconto

 

STELLE DI OSIRIDE

di Maria Antonietta Pirrigheddu

 

 

con la seguente motivazione:

"Si affrontarono nella piana di Giza, sotto la Sfinge. Combatterono per ore, per giorni, per secoli... mentre il tempo cambiava... e la Storia scorreva lasciando i suoi segni, trascinando con sé i dolori del mondo."

E' il momento culminante del suggestivo racconto che prende le mosse dal mito egiziano, per offrirne un'intensa e poetica interpretazione.

Nella vicenda epica della lotta tra Horus e Seth è adombrata l'eterna lotta tra il bene ed il male, tra la morte e la vita: nessuno dei due vincerà perché "solo attraverso il male comprendiamo anche il bene. E' solo accettando la morte che si giunge a rinascere".

La narrazione è corale, come in una tragedia antica: i vari personaggi si alternano nel raccontare la parte della vicenda che li vede protagonisti, mentre allo scriba, voce narrante dominante, è lasciato il compito di registrare e svelare il senso profondo delle cose.

La giuria ha apprezzato particolarmente l'originale tecnica narrativa messa in atto dall'autrice, che ha saputo alternare con naturalezza il ritmo discorsivo della prosa a quello solenne e scandito dell'endecasillabo sciolto, riproponendo quindi non solo i temi, ma anche le emozioni foniche e metriche dell'epica classica, e raggiungendo momenti di altissima suggestione.
 

indietro

.