home cosa cerchiamo dipinti ciondoli il talismano scoperte lascia un segno

 

Manuela

Oggi per me, sono ben 47; intendo gli anni finora da me vissuti. Il "viaggio" mi ha portata in diverse direzioni e tutte necessarie per dare un significato alla mia esistenza.

Mi vedo in un quadro ancora non completato, anche se i personaggi principali ci sono quasi tutti; però, preferisco sempre lasciare un po' di spazio per chi ancora devo incontrare.

L'aspetto spirituale è sempre stato molto presente nella mia vita, anche se il quotidiano ha spostato la mia attenzione su ciò che serve per "tirare avanti" tutti i giorni.

In questo ultimo periodo ho pregato molto perché vorrei che mi venisse concessa una cosa: la possibilità di scegliere senza dover dare la priorità ai bisogni primari, appunto per affrontare le responsabilità della vita di tutti i giorni.

Ciò non significa che mollerei ogni cosa per correre dietro alle mie fantasie; ma mi sento pronta per vivere pienamente e con meno interferenze, ciò che ho maturato in tutti questi anni.

Voglio esprimere senza più resistenze, la mia sensibilità ed anche alcune consapevolezze. Se Dio mi ha permesso di conoscere alcuni aspetti dell'esistenza, perché devo continuare a fare finta di nulla?

Sto facendo anche un processo di selezione, per scartare l'inutile e tenermi ciò che ha fatto veramente parte della mia vita.
E' un po' doloroso anche perché mi rendo conto delle mie illusioni; appunto perché lo scopo primario è sempre stato quello di "tirare avanti" nonostante tutto. Ma sono fiduciosa e soprattutto, mi sento forte. Appunto perché non siamo mai soli.

precedente

successivo