home cosa cerchiamo dipinti ciondoli il talismano scoperte lascia un segno

 

Giuseppe - Torino

Come faccio a dire quello che penso se poi ho paura di ciò che mi si dice, paura di essere suggestionato. Come posso liberarmi da questo? Pensano che siano paranoie, ma non è così, so che quello che mi dicono è rivolto a me da questa persona che mi influenza negativamente, come posso fare per non lasciarmi sabotare?

Risponde lunadivetro:

Ma tu che rapporti hai con questa persona da cui pensi di essere suggestionato? È qualcuno a te vicino? O è una persona che incontri casualmente? È qualcuno che ti è caro o è un estraneo?

L'unica cosa che puoi fare, comunque, è valutare: analizzare quel che ti dice e soprattutto riflettere su quel che sei. Una volta che saprai quel che tu sei, sarai in grado di non lasciarti soggiogare e condizionare da nessuno, perché sarai sicuro di te.

Farsi condizionare da qualcuno è sintomo di debolezza, di insicurezza, di mancanza di ragionamento. È per questo motivo che prima di valutare colui da cui ti senti giudicato, devi essere in grado di valutare te stesso.

Se questa persona è un tuo familiare, è probabile che voglia tenerti un po' sotto controllo, magari per darti una mano, perché evidentemente ritiene che tu possa avere qualche problema. Se invece si tratta di un estraneo, puoi mandarlo tranquillamente al diavolo e pensare unicamente a ciò che davvero sei, perché non ha il diritto di giudicare il tuo modo di essere e la tua vita. Quindi che te ne importa?

precedente

successivo