home cosa cerchiamo dipinti ciondoli il talismano scoperte lascia un segno

 

Fenice 21

Salve a tutti,
casualmente ho trovato questa pagina e sento il bisogno di sfogarmi un po'.
Ho 27 anni e sto attraversando un periodo difficile, non so cosa fare della mia vita. Mi spiego meglio!
Ho iniziato l'università anni fa, doveva essere una triennale, ma ne sono passati molto di più.
Ho focalizzato la mia vita su storie, che poi sono finite, e mi sono ritrovata a non aver concluso niente...
So che uno dei miei errori è di essermi dedicata molto alla relazione, dimenticando i miei interessi, e  una volta  finita la storia mi sono ritrovata con un pugno di mosche in mano!
Gli esami sono sempre andati a rilento, ma prima riuscivo a impegnarmi e a sostenere qualche esame, adesso è da un anno che mi sento bloccata.
Non ho dato nessun esame, e ogni volta che inizio una materia mi ripeto: "non ci riuscirò mai, non c'è la farò mai!!!" così non ho fatto altro che rimandare e rimandare per  un anno!
Non è solo una questione di esami!!!!
Il peso del fallimento, di sogni infranti, di aver aver perso del tempo, mi schiaccia e mi immobilizza. Non riesco più a vivere, non so più cosa fare, mi sento male, ansiosa e la notte non riesco a dormire... Sento che sto sprecando la mia vita. Non so cosa fare, non credo più in quello che sto facendo, e ciò mi fa stare malissimo!!!! I miei genitori hanno sempre fatto tanti sacrifici e io non lì ho ripagati!!!
Mi sento così vuota, non ho interesse per niente, niente riesce ad emozionarmi...
Da una parte penso di lasciare tutto, partire e ricominciare tutto, ma nello stesso tempo ciò mi terrorizza!!! Non ho chiaro cosa andrei a fare, e poi sarei limitata dalla lingua... poi  la paura di fare scelte sbagliate!!! Dall'altra parte il pensiero di  lasciare tutto rafforza la sensazione di aver fallito!!! So che devo reagire, ma non so come! Non riesco a concentrarmi e sto buttando la mia vita!! E' proprio vero:  "la guerra più difficile da combattere è quella  contro se stessi..." io non so davvero cosa fare.... voi cosa ne pensate?

Risponde lunadivetro:

C'è solo un modo per fallire, a 27 anni: scegliere di farlo. A parte il fatto che non possiamo dichiararci dei falliti finché abbiamo la possibilità di fare ancora qualcosa, finché ancora respiriamo.

Proviamo a fare un po' d'ordine. Hai dedicato troppo tempo alle relazioni e trascurato gli altri interessi. Benissimo, ora hai capito che è un modo di fare che non conduce a nulla: poiché l'esistenza ha molte sfaccettature e vari ambiti d'azione, è bene agire con equilibrio. Ora l'hai imparato, e sai che per il futuro il tuo atteggiamento sarà diverso. Ottimo scoprire certe cose a soli 27 anni: hai davanti molto tempo per applicare quel che hai scoperto a tue spese. E' un fallimento questo? No, è una conquista!

Non riesci a studiare e ad andare avanti con gli esami. Qui dovresti anzitutto farti una domanda: sei sicura di aver scelto la facoltà giusta? Non è che, per caso, ti sei imbarcata in un corso di studi che non ti si addice? Valuta bene questa possibilità e, se così è, abbi il coraggio di cambiare e scegliere qualcosa di più adatto a te: qualcosa che possa davvero interessarti ed entusiasmarti perché, se manca il vero interesse, lo studio diventa un fardello insopportabile.

A parte questo, è ora che tu ti dia una bella scrollata. Molte volte le nostre insofferenze e indecisioni nascondono un po' di pigrizia, a cui siamo soggetti in certi periodi della vita. Non dormi e non vai avanti non perché tu abbia fallito (scusami ma qui mi scappa un sorriso), bensì perché ti stai caricando addosso il peso di pensieri stupidi e dannosi che non hanno alcun motivo di essere.  Certo che non ce la farai, se continui a ripetertelo!Comincia dunque a guardarti finalmente dentro con onestà e coraggio, e decidi una buona volta di darti da fare seriamente per prendere in mano la tua vita. Quanto al partire... se non risolvi prima i tuoi dissidi interiori, ovunque andrai ti trascinerai dietro la stessa confusione e lo stesso malessere.

Ciascuno di noi ha il suo bagaglio di sogni infranti: impossibile, infatti, realizzare tutto ciò che si desidera. Ma questo non ci autorizza a smettere di sognare o a ritenere che non realizzeremo mai nulla. La vita è una serie di tentativi.

Solo tu puoi decidere di essere o diventare una fallita: ma se questo succederà, sarà unicamente una tua scelta e un tuo preciso volere.

precedente

successivo