home dipinti ciondoli il talismano scoperte event-gallery rass. stampa
    clicca sulle immagini

 

Le signore di questa pagina non sono mie antenate o parenti. Sono invece tante "zie me stesse" con le quali condivido, ahimè, la vita. Tanti aspetti-dispetti che mi porto dietro, talvolta con gran confusione.

C'è la zia ironica (quella di tutti i giorni).

C'è la zia rimbambita (ogni tanto).

C'è la zia madre di famiglia e piena di bambini (solo sulla scena, per fortuna).

C'è la zia seria: quella che si pone tante domande e reclama libertà di pensiero.

C'è la zia che racconta fole e leggende, e ogni tanto va in tv.

C'è la zia che presenta e quella che legge in pubblico, o meglio interpreta, prosa e poesia.

C'è la zia che recita, a teatro e non solo. Fa parte della compagnia Filodrammatica Gallurese, ma ogni tanto le scappa qualche sketch solitario. Nel 2011 ha contribuito a fondare l'associazione di spettacolo L'Almunìa. E le è capitato di girare anche qualche cortometraggio: Lu SantaiuAd occhi chiusi per vedere, Via Mannu, Lucignoli nel vento e il pluripremiato Deu ci sia.

 

C'è la zia che tiene  conferenze sugli Angeli di nascita, cosa che fa molto volentieri.

C'è la zia che, solitamente a notte fonda, prepara le pagine di questo sito, affidando però le difficoltà tecniche al solerte fratello Vincenzo detto Magopirry (perché fa il prestigiatore). Ma i testi e la grafica sono miei!

 E infine c'è la zia che scrive: poco, perché scrivere è faticoso, ma con discreti risultati... e pure diversi premi letterari (vedi riquadro in basso). Grazie ad uno di questi si è vista pubblicare nel 2007 una raccolta di racconti, Le parole assassine.

 

A proposito, tutti gli articoli che presento nella sezione  Scoperte sono miei. Non sono riciclati da libri o altri siti web, ma assolutamente originali. Anche se è inevitabile, talvolta, condividere le idee di altri... oppure discostarsene completamente, magari scatenando qualche putiferio. Perciò vi prego, nel caso dobbiate utilizzarli, di indicare il mio nome e quello del mio sito. E naturalmente avvisatemi!

 

Potete trovarmi tra i collaboratori della Consulta delle donne, sul Portale del Mistero e su Spaziofatato. La scrittrice Francesca Santucci mi ha dedicato una pagina sul suo splendido sito Letteraturaalfemminile.

Nella sezione Even-gallery troverete numerose immagini e informazioni sulle mie attività.

 

Questa, più o meno, sono io. Se vi interessa la zia dei talismani o qualche altra sua... parente, potete contattarle qui:

Maria Antonietta Pirrigheddu

via Trieste, 17 - Tempio Pausania (SS)
tel. 340.3954464
lunadivetro@tiscali.it


 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi letterari

Terza edizione Concorso "Città di Olbia" 2016
1° premio con "Li cedducci"

Prima edizione Concorso "Città di Olbia" 2014
1° premio con "La scattula"

"Il salice narrante" 2008
2° premio con "Il vetro, la sabbia, la mano"

"Granelli di parole" 2006 indetto dalla Casa Editrice Kimerik:
1° premio con "Le parole assassine"

Biennale Internazionale di Poesia e Narrativa "Giano Vetusto" 2006:
2° premio con "Stelle di Osiride"

"La voce delle donne" 2006 indetto dalla Casa Editrice
I fiori di campo:
finalista con "La presenza"

Premio "Poggio dei Pini" (Capoterra) 2006:
4° posto con "Le sveglie di zia Paschedda"

"Momenti di vita e cultura gallurese" 2006:
1° premio con "Cantu costa una missa"

"Momenti di vita e cultura gallurese" 2005:
1° premio con L'attesa

Concorso nazionale "Creatività itinerante" (Bari) 2007:
segnalazione di merito per "Il passaggio"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

       

.